EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Cinque anni di Dieta Mediterranea UNESCO

Date - novembre 16, 2015 Category - News

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
SUOR ORSOLA
BENINCASA
2010-2015
Cinque anni di Dieta Mediterranea UNESCO
Quattro giorni di festeggiamenti
Pollica • Napoli
13-16 novembre 2015

Si è da poco concluso il convegno Cinque anni di Dieta Mediterranea UNESCO organizzato dall’ Università Suor Orsola Benincasa e che ha visto come protagonista Sire Ricevimenti d’Autore, che ha offerto un buffet omaggio alla dieta mediterranea. Il prof. Vincenzo Borrelli è intervenuto per parlare della comunicazione scientifica sulla dieta mediterranea, area strategica chiave per Sire e diretta dall’ing. Massimiliano Quintiliani
La dieta mediterranea è stata il primo patrimonio socio-alimentare ad aver ricevuto il prestigioso
riconoscimento dell’UNESCO (Nairobi 16 novembre 2010). Tale primato mondiale rappresenta una responsabilità
politica, culturale e sociale cui le istituzioni promotrici di questo evento stanno da tempo facendo
fronte, con attività di ricerca, di comunicazione, di salvaguardia e di valorizzazione. Nel tentativo di conciliare
le strategie di sviluppo sostenibile legate alla dieta mediterranea con lo spirito UNESCO, che ha riconosciuto
il grande valore di questo stile di vita. Fatto di convivialità, tradizione, solidarietà, identità e salute. E scoperto
in Campania negli anni Cinquanta dagli scienziati americani Ancel e Margaret Keys. Scopo dell’iniziativa è
contribuire a trasformare questo patrimonio in soft power, cioè buona reputazione, nella convinzione che il
successo planetario della dieta mediterranea possa aprire all’Italia autostrade di economia pulita, a patto di
tutelarla dai rischi e dai danni della contraffazione.
Y
TRADIZIONE
TRADITION
STAGIONALITÀ
SEASONALITY
ZERO SPRECHI
NO WASTING
INSIEME
TOGETHER
CONVIVIALITÀ
FEASTING
ATTIVITÀ FISICA
PHYSICAL ACTIVITY
A SCUOLA
TEACHING
PIRAMIDE UNIVERSALE
DELLA DIETA
MEDITERRANEA
UNIVERSAL PYRAMID
OF THE
MEDITERRANEAN
DIET
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
SUOR ORSOLA
BENINCASA
SPROZZILLO + FSOPRANI © www.unisob.na.it
PROZ
ZILLO
STUDIO
ASSTI
.IT
CENTER OF SOCIAL RESEARCH ON THE
MEDITERRANEAN DIET
CENTRO DI RICERCHE SOCIALI SULLA
DIETA MEDITERRANEA
CENTER OF SOCIAL RESEARCH ON THE
MEDITERRANEAN DIET
MedEatResearch
United Nations
Educational, Scientific and
Cultural Organization
Intangible
Cultural
Heritage
Ministero delle
politiche agricole
alimentari e forestali
POLLICA / ACCIAROLI
SAB 14 NOV 19.00 / 1.00
POLLICA / PIOPPI
VEN 13 NOV 19.30 / 1.00
POLLICA
DOM 15 NOV 15.30
LA NOTTE BIANCA DELLA DIETA MEDITERRANEA
APERTURA NOTTE BIANCA
Piazzetta di Acciaroli
ore 19:00
Le nuova generazione racconta lo stile di vita
mediterraneo – Gli alunni delle scuole del Cilento
protagonisti
ore 20:00
Cooking Show – Chef Professionisti e Le donne della
Tradizione Mediterranea a confronto
ore 21:00
A Cena con la Cultura Mediterranea – Un percorso tra i
vicoli e il porto di Acciaroli per scoprire il gusto dello stile
di vita mediterraneo, accompagnati dalla buona musica
e degli artisti di strada
ore 23:00
Gran Concerto Finale
ore 1:00
Buon Compleanno Dieta Mediterranea!
Taglio della torta del 5° compleanno della Dieta
Mediterranea UNESCO
ANTEPRIMA
1963 – DOVE TUTTO EBBE INIZIO…
ANCEL KEYS E LA DIETA MEDITERRANEA
Cittadini e giovani ricercatori del MedEatResearch
esperti di Dieta Mediterranea
animeranno la notte di Pollica per scambiare
conoscenze e tradizioni legate all’unico
stile di vita patrimonio dell’umanità UNESCO
Piazza del Millenario
ore 19:30
Posa della targa al Museo vivente
della Dieta Mediterranea
Cooking Show – a cura di Delia Morinelli Notaro
e dell’Istituto Alberghiero Ancel Keys
Mercatini ed artigianato locale dedicati
alla Dieta Mediterranea
Proiezione foto e filmati Expo 2015
Degustazione e spettacoli
ore 22:30
Concerto
BENTORNATA!
LA DIETA MEDITERRANEA TORNA A CASA
Palazzo dei Principi di Capano
Sede Centro Studi Dieta Mediterranea Angelo Vassallo
ore 15:30 Riunione del gruppo dei promotori della Carta
dei Valori della Dieta Mediterranea UNESCO
ore 17:30 Apposizione della targa UNESCO di
riconoscimento della Dieta Mediterranea Patrimonio
Culturale dell’Umanità all’ingresso del Comune di Pollica
Bentornata!
La dieta mediterranea torna a casa
La Notte Bianca della Dieta Mediterranea
13-14-15 novembre 2015
ore 18:00 Il riconoscimento UNESCO
Un lungo cammino di condivisione e responsabilità
Incontro con la Comunità Emblematica del Cilento
coordina
Pier Luigi Petrillo
Università Unitelma Sapienza
introducono
Stefano Pisani
Sindaco di Pollica
Pasquale Giuditta
Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
conclude
Vincenzo De Luca
Presidente della Regione Campania
Sottoscrizione dei Sindaci dei Comuni del Cilento
della Carta dei Valori della Dieta Mediterranea UNESCO
Cena finale
DIETA MEDITERRANEA UNESCO
Un patrimonio responsabile
innovazione identità contraffazione
In occasione del quinto anniversario
del riconoscimento UNESCO
#MedEATUnisob
NAPOLI
LUN 16 NOV
9.30 / 18.00
Università
Suor Orsola Benincasa
Biblioteca Pagliara
c.so V. Emanuele, 292
ore 9.30/10.00
Saluti istituzionali
Lucio d’Alessandro
Rettore Unisob
Luca Bianchi
Capo Dipartimento MIPAAF
Francesco Caruso
Consigliere del Presidente della Regione Campania
ai Rapporti Internazionali e UNESCO Ambasciatore
ore 10.00/12.00
Sessione plenaria
CINQUE ANNI DI DIETA MEDITERRANEA UNESCO:
UN PRIMO BILANCIO
presiede
Sebastiano Maffettone
Professore di Filosofia Politica Luiss Guido Carli e Consigliere
per la Cultura del Presidente della Regione Campania
Proiezione del video I pionieri della dieta mediterranea
a cura del MedEatResearch
LA DIETA MEDITERRANEA A 5 ANNI
DAL RICONOSCIMENTO UNESCO
introduce
Marino Niola
Professore di Antropologia dei simboli
e Direttore del MedEatResearch – Unisob
Patrimonio culturale immateriale e misure di salvaguardia
Pier Luigi Petrillo
Professore di Diritto pubblico comparato, Università di Roma
Unitelma Sapienza; Capo Ufficio legislativo Regione Campania
e Consigliere per l’UNESCO del MIPAAF
La proposta italiana per l’UNESCO: la Carta dei Valori
della Dieta Mediterranea UNESCO
Pasquale Giuditta
Dirigente Promozione e Qualità, Ministero delle Politiche Agricole
Alimentari e Forestali
Il network delle comunità della Dieta Mediterranea UNESCO
Stefano Pisani
Sindaco di Pollica – Comunità Emblematica
della Dieta Mediterranea UNESCO
Asimmetria informativa e i rischi per la dieta mediterranea
Giuseppe Marotta
Professore di Economia agro-alimentare, Università degli Studi del
Sannio; Direttore del Dipartimento di Diritto, Economia, Management
e Metodi Quantitativi
La disinformazione nuoce gravemente alla salute
Gabriele Riccardi
Direttore Unità Operativa Complessa di Diabetologia e Malattie del
Metabolismo, Università Federico II
La dieta mediterranea. Viaggio in Cilento
Andrew Fierberg
Produttore cinematografico Hithertofore Films
ore 12.00/14.00
Sessioni parallele
ATELIER INNOVAZIONE E IDENTITÀ / Sala della Principessa
COME VALORIZZARE E SALVAGUARDARE IL PATRIMONIO
CULTURALE IMMATERIALE
presiede
Elisabetta Moro
Professore di Antropologia Culturale e Tradizioni alimentari
del Mediterraneo, Unisob
intervengono
Paola Villani Presidente Corso di Laurea in Progettazione
e gestione del turismo culturale, Unisob
Domenico Nicoletti Docente di Gestione e Salvaguardia delle
Aree Protette, Università di Salerno; Direttore Centro Studi Dieta
Mediterranea Angelo Vassallo
Franz Cerami Docente di Storytelling digitale
per i Beni Culturali, Unisob
Alessandro Gaeta Giornalista RAI TG1
Helga Sanità Docente di Antropologia del patrimonio, Unisob
Marzia Mauriello Docente di Etnoantropologia, Unisob
Rossella Galletti Ricercatrice MedEatResearch
Annalisa Rascato Ricercatrice MedEatResearch
Alessandro Zagarella Ricercatore CUEIM
Quirino Picone Coordinatore Master in Comunicazione
multimediale dell’enogastronomia, Unisob – Gambero Rosso
ATELIER CONTRAFFAZIONI / Biblioteca Pagliara
CONTRAFFAZIONI, IMITAZIONI E ITALIAN SOUNDING
presiede
Vittoria Ferrandino
Professore di Storia economica e di Storia dell’impresa, Università
degli Studi del Sannio
intervengono
Francesco Caruso Ambasciatore e Consigliere del Presidente
della Regione Campania ai Rapporti Internazionali e UNESCO
Flippo Diasco Direttore Generale per le Politiche Agricole
e Forestali Regione Campania
Fernando Goglia Professore di Fisiologia generale, Università
degli Studi del Sannio; Direttore del Dipartimento di Scienze per la
Biologia, la Geologia e l’Ambiente
Katherine Esposito Professore di Endocrinologia e Malattie del
Metabolismo, SUN
Maria Pia Nastri Professore di Scienza delle finanze e diritto
tributario, Unisob
Anna Zollo Dottoranda di ricerca in Sociologia, Università La
Coruña, Spagna
Pietro Romano T. Col. Comandante 2a sezione – S.I.A.C. Nucleo
Speciale Tutela Proprietà Intellettuale della Guardia di Finanza
Amedeo De Franceschi Responsabile Divisione 2ª – Sicurezza
Agroambientale e Agroalimentare, Corpo Forestale dello Stato
Vincenzo Maresca Comandante del Gruppo CC per la Tutela
della Salute di Napoli
Ciro Moccia Past President Consorzio Pasta Gragnano IGP
Domenico Raimondo Presidente del Consorzio di Tutela
Mozzarella di bufala campana Dop
Tommaso Romano Presidente del Consorzio di Tutela
del pomodoro San Marzano Dop
Nicola Matarazzo Direttore del Sannio Consorzio Tutela vini
Daniela Mastroberardino Vicepresidente del Consorzio Tutela
vini d’Irpinia
Massimo Cobellis Presidente del Consorzio Olio Dop del Cilento
ore 14.00/15.00 Pausa
ore 15.00
Seconda sessione plenaria
IL FUTURO DELLA DIETA MEDITERRANEA
presiede
Marino Niola
Rapporto dagli Atelier e presentazione del
Manifesto di Napoli per la Dieta Mediterranea UNESCO
a cura di
Elisabetta Moro, Vittoria Ferrandino
Presentazione della
Piramide Universale della Dieta Mediterranea
ideata dal MedEatResearch
Presentazione del logo e dell’app
Dieta Mediterranea – L’albero della lunga vita
– Notte Bianca della Regione Campania
TAVOLA ROTONDA
LA DIETA MEDITERRANEA E IL MADE IN ITALY AGROALIMENTARE:
QUALI PROSPETTIVE?
intervengono
Mario Catania On. Presidente Commissione parlamentare
d’inchiesta sulla contraffazione, già Ministro delle Politiche Agricole
Amedeo Lepore Assessore alle Attività produttive
Regione Campania
Pasquale Giuditta Dirigente Ministero politiche agricole,
alimentari e forestali
Giuseppe Di Taranto Professore di Storia dell’economia
e dell’impresa, Luiss Guido Carli
Alfonso e Livia Iaccarino Chef Ristorante Don Alfonso 1890
Gaetano Pascale Presidente Nazionale Slow Food
Costanzo Jannotti Pecci Presidente di Confindustria Campania
Enrico Lupi Presidente dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio
Pina Amarelli Cavaliere del Lavoro e Presidente Amarelli S.S.
ore 17.30
Conclusioni del Presidente della Regione Campania
Vincenzo De Luca
ore 21.00
Teatro Mediterraneo Mostra d’Oltremare
La serva padrona di G.B. Pergolesi
Regia di M. Bauduin con i musicisti del Teatro di San Carlo
Evento nato dalla collaborazione con
Dipartimento di
Diritto, Economia,
Management
e Metodi Quantitativi
Ristorazione mediterranea ideata da
Sire Ricevimenti d’Autore
SPROZZILLO + FSOPRANI
PROZ
ZILLO
STUDIO
ASSTI
.IT
@UNISOBNapoli
@MedEatResearch

Comments are closed.